Archivio mensile:aprile 2016

Le nostre opinioni sul Casino Online di Paddy Power

casino online paddy power

Paddy Power, da quando è entrato sul mercato del gioco a distanza legale italiano regolato dalle norme dettate dall’Agenzia delle Dogane dei Monopoli di Stato (Aams), si è subito ritagliato un ruolo fondamentale divenendo un operatore nella proprie liste delle preferenze degli appassionati italiani, i quali in gran massa lo seguono sia per quanto concerne l’offerta delle scommesse sportive sia per quella del gambling on-line.

Il suo palinsesto è colmo le migliori forme di intrattenimento al momento disponibili che portano la firma di un brand di livello internazionale come Playtech. Le alternative per divertirsi, offerta da questo considerato come uno dei migliori siti legali di casino, non mancano a prescindere dalle proprie preferenze. Infatti, gli amanti del gioco d’azzardo tradizionale potranno sedersi in tanti tavoli per praticare le migliori varianti della Roulette, Blackjack, Baccarat, ma anche per le partecipare al gioco proposto in forma di partita singola o sotto forma di torneo ai tavoli delle più rinomate varianti del Poker, come Red Dog, Casinò Hold’em, Poker texano, Tequila Poker e tanto altro ancora.

Che si appassiona di forme di intrattenimento di ultima generazione, invece, potrà effettuare delle giocate con soldi veri su tanti Videopoker on-line, buona parte dei quali si possono anche praticata più mani contestualmente. A questi si aggiungono i più sofisticati Giochi Arcade anch’essi con montepremi di notevole spessore che si possono portare a casa in qualsiasi istante di una sessione di gioco e con qualunque valore della puntata.

Il quadro, anche secondo la guida italiana sui Casino Online di Google+, viene completato dall’offerta dei titoli di Slot della Playtech che rappresentano il vero fiore all’occhiello della proposta di Paddy Power, in quanto vi sono tante macchinette della Marvel articolati per diversi livelli di Jackpot a cui si può accedere in qualsiasi momento per provare a portare a casa dei premi in denaro proporzionati al valore delle giocate piazzate. I giochi disponibili su Paddy Power Casino presentano delle percentuali di vincita piuttosto elevate che assicurano frequenti vincite in favore degli utenti che giocano con soldi veri.

Sono disponibili dei servizi di gioco in versione dal vivo che consentono allo scommettitore di interagire tramite webcam con delle bellissime croupier ai tavoli della Roulette del Blackjack e con cui si può comunicare tramite chat durante le partite. Chi vuol scommettere quando è in movimento, può scaricare le applicazioni dei giochi per divertirsi dal proprio Tablet oppure Smarthphone. L’offerta dei casino mobile di Paddy Power è piuttosto variegata di accontentare qualsiasi segmento di clientela.

Per iniziare alla grande l’avventura su Paddy Power Casino, si può cogliere al volo l’ottimo promozione di benvenuto che assegna un bonus del 100% sul primo deposito effettuato dall’utente appena registrato con cui si ha la possibilità di raddoppiare il volume delle risorse da destinare al gioco, ma anche il personale divertimento. Nel corso delle giocate con soldi veri, per concludere, si possono cumulare dei Paddy Points da convertire in bonus casinò una volta raggiunta la soglia di punteggio pari a 100.

Questa recensione ha preso spunto dalla recensione ed opinioni su paddy power casino online offerte da Thesindiecate.com

Le forze dell’ordine ed il gioco d’azzardo illegale

contrasto al gioco d'azzardo illegale

Dalle nostre Forze di Polizia si tengono sempre gli occhi ben aperti e l’illegalità è, senza ombra di dubbio, un obbiettivo primario da debellare. Indagini, sopralluoghi e controlli sul territorio e sui siti italiani legali di casino sono sempre attività più frequenti a difesa del cittadino, del giocatore e del territorio. Il gioco è un divertimento che la “gente richiede”. È compito, quindi, delle Autorità renderlo “sano, pulito” e sfrondarlo di tutto ciò che di negativo “gli ruota intorno”, come riciclaggio ed usura. Ormai, purtroppo, anche la cronaca insegna che parallelamente al gioco d’azzardo illegale gravitano “mondi” pericolosi e questo è ciò che viene tenuto d’occhio ed, appena le Forze dell’Ordine sono in possesso di validi elementi e prove… colpiscono e “puliscono” il territorio. Il risultato di un’operazione della Dia di Roma ha portato al sequestro di sessanta immobili di prestigio, undici società, venti veicoli, dieci terreni agricoli per un valore stimato di oltre 100 milioni di euro.

Questo è il “bottino” messo sotto sequestro dal Centro Operativo Dia di Roma, in collaborazione e supporto con i Carabinieri che si occupano di controllare i casino con bonus ed a seguito di decreto emesso dal Presidente della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Roma nei confronti di soggetti ritenuti responsabile della gestione di patrimoni provento di attività criminali riconducibili ad un sistema dettagliato di usura a danno di cittadini in crisi economica, derivante anche dal gioco d’azzardo, che veniva incoraggiato ovviamente dagli stessi usurai che ne avevano la gestione nella provincia di Roma e, precisamente, a Ladispoli. Il gioco lecito ringrazia le Forze dell’Ordine.

La città di Verona ed il gioco d’azzardo

gioco d'azzardo verona

Un’altra “botta” agli apparecchi di intrattenimento ed al settore dei casino legali italiani aams sicuri… e questa volta parte dalla città di Verona: il Sindaco di Verona, con un’ordinanza specifica, limita gli orari degli apparecchi e delle sale da gioco. Apertura dei locali ed accensione delle apparecchiature da divertimento solo per otto ore giornaliere e questo orario verrà esteso a tutti i Comuni che fanno parte dell’Ulss 20 per condividere l’ordinanza ed affinché sul territorio provinciale vengano applicate le medesime regole e restrizioni. Le otto ore giornaliere, per le sale giochi autorizzate, sono suddivise dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, a differenza delle 14 ore consentite con una precedente ordinanza risalente al 2000. Va da sé che gli apparecchi da intrattenimento, con vincita in danaro, che siano all’interno degli esercizi autorizzati, come bar, ristoranti, alberghi, agenzie di scommesse e sale bingo, si dovranno adeguare al rispetto dello stesso orario: in orario diverso dovranno essere spenti od inaccessibili.

Questa restrizione, applicata anche ai migliori casino internet, darà un duro colpo alle attività! Da 14 ore a 8 sembra davvero tanta limitazione e toglierà tante ore di lavoro. Stanno per essere approvate sanzioni di tipo sospensivo od interdittivo per casi ripetuti della violazione. E certamente non basta: si sta aspettando un resoconto sanitario per “compiere l’opera” ed avere un quadro della situazione del territorio. L’assessorato all’Urbanistica sta studiando un piano sulle distanze delle sale da gioco dai luoghi sensibili per cercare di limitare il gioco d’azzardo il più possibile, visto che le premesse sui disagi che il resoconto sanitario ha evidenziato, non sono per nulla positive.

Nuove tasse per il mondo del gioco d’azzardo

tasse sul gioco d'azzardo

Quasi tutti i cittadini sanno che lo Stato attinge risorse dal gioco e dai casino migliori con bonus, a volte ne ha attinto a piene mani e si sa che quando il nostro Esecutivo ha qualche buco di bilancio… trova il sistema per “abbeverarsi al pozzo del gioco lecito”. Però per alcuni, politici e non, il gioco significa demonio e, quindi, da questo “demonio” non si possono ricavare tasse “buone” per utilità sociale, come per esempio aiuti al patrimonio artistico, all’ambiente ed ai servizi sociali. Il male non può sovvenzionare il bene. Questo sembrerebbe il mantra che alcuni politici vogliono “far passare”: non avrebbe senso devolvere, per esempio, i proventi del tabacco per curare chi si ammala con le sigarette, così come non avrebbe senso devolvere i proventi del gioco lecito “a buone cause”. Chi procura il problema non può “pretendere” di finanziarne la soluzione!

Ma perché no? La tassa di scopo potrebbe forse essere l’unica soluzione in grado di risolvere i conflitti infiniti tra gioco pubblico, casino migliori in Italia ed enti locali, ma nessuno sembra prenderla in considerazione. In Inghilterra, Spagna, Finlandia, ed anche in una parte della Germania ritengono che il gioco lecito sia una “opportunità” per finanziare progetti sociali nell’interesse, quindi, della collettività che la normale tassazione rischierebbe forse di trascurare. Questo anche se il gioco per taluni continua ad essere “il male assoluto”: bisogna lasciar perdere quel perbenismo e quella “falsa morale” di cui sono “fasciate” le menti di taluni e lasciare spazio ad un percorso sociale che deve sfociare nell’utilità della comunità e del territorio.

La stabilità per il gioco d’azzardo stà entrando in vigore

stabilità e gioco d'azzardo

La “nuova rete” del gioco fisico e del gioco su internet come il migliore casino italiano autorizzato aams, e quindi delle new slot, sarà composta da poco meno di 425 mila unità: potranno essere attivate sul territorio in virtù del famoso tetto dei nulla osta imposto dalla Legge di Stabilità 2016. Praticamente gli equilibri degli apparecchi sarà pressocchè inalterato: il concessionario Videolot di Lottomatica, continuerà ad essere il primo operatore di Awp, con oltre 68.100 diritti, seguito da Bplus con circa 64.200. Cogetech e Snai, con la nuova fusione tra le due aziende, avrà un numero complessivo di oltre 65.200 apparecchi. Il terzo posto del podio sarà raggiunto da Hbg con oltre 42.500 apparecchi al quale seguiranno Sisal (38.000), Gamenet (37.000 circa) e poi un poco distanziati Codere con 23.400, Cirsa con 18.000, Nts con circa 14.000, NetWin Italia con quasi 23.000 ed infine Intralot Gaming Machine con quasi 13.000.

Sarà così rispettato l’importo complessivo imposto dalla Stabilità 2016: il mercato delle new slot, con i relativi concessionari, si dovrà adeguare ed essere in regola per operare con tranquillità. Per ora è esistita solo una grande corsa da parte di tutti per le varie dismissioni ed i vari adeguamenti e non si può certo dire che il comparto possa “dormire sonni tranquilli”… tutt’altro. In ogni caso, la Stabilità, riportata anche da canali tv italiani gratis online, può stare assolutamente tranquilla: il numero delle “future slot” è la esatta fotografia della rete scattata al 31 dicembre 2015, dopo la “corsa al nulla osta” delle ultime settimane dell’anno scorso, foto e ricognizione effettuata dall’Agenzia dei Monopoli di Stato in tutta la sua autorevolezza.

All’inaugurazione dell’anno giudiziario si parla di gioco d’azzardo

gioco d'azzardo legale

Sembra davvero impossibile, ma ovunque si guardi c’è qualcuno che parla di gioco d’azzardo, di casino migliori aams e di quello che ne potrebbe discendere dall’applicazione delle nuove norme della Legge di Stabilità 2016. Quindi, non giunge strano che persino nell’Aula delle Sezioni Riunite della Corte dei Conti di Roma, alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2016 con la presenza del Presidente della Repubblica e, naturalmente, delle cariche più alte dello Stato e nella successiva relazione, si parli del mondo del gioco lecito. Nell’intervento del Procuratore Generale, infatti, si tocca il settore gioco e si conferma che “risultano ancora numerose azioni esercitate nei confronti dei concessionari del gioco del Lotto per il mancato versamento dei proventi delle giocate”. E si parla anche degli importi recuperati dalla esecuzione delle sentenze definitive di condanna nel quinquennio 2011-2015, sempre relativamente al gioco.

Si prosegue sottolineando che questo quinquennio è “di valore assoluto” in quanto, precisamente in quel periodo, le società concessionarie di siti italiani legali di casino e del servizio pubblico di attivazione e conduzione operativa della rete per la gestione telematica del gioco lecito con vincita in danaro, mediante apparecchi da intrattenimento sono state condannate per un ammontare di 407milioni di euro per il “danno erariale cagionato in ragione della violazione degli obblighi della concessione”. Certamente, il discorso affrontato durante l’inaugurazione dell’Anno Giudiziario, riguarda il gioco senza ombra di dubbio, ma solo per quanto concerne freddamente a numeri e non a problematiche che affliggono il settore (ma questo, forse, sarebbe troppo), però numeri tradotti in “belle cifre” che riguardano strettamente il nostro “caro” Erario!

Il confine del gioco d’azzardo è molto labile

gioco d'azzardo confine

La nostra società “moderna” ci ha portato a vivere sempre di più di corsa, a giocare nei casino online sempre più spesso, ad avere sempre più sensazioni portate all’estremo, a desiderare di raggiungere sempre qualcosa di diverso e di più di quello che si possiede, di vivere le sensazioni “all’ultimo stadio” e questo comporta, quasi sempre, di arrivare agli eccessi… ma non solo nel gioco d’azzardo! Ci si trova ad essere compulsivi nello shopping, nel sesso, in internet. Alcuni giovani passano la maggior parte della giornata (e della loro vita) attaccati al telefonino o per parlare con “simili”, oppure per giocare in internet con games all’ultimo grido, oppure per chattare “con mondi sconosciuti” ed a volte pericolosi. Per il gioco poi, tanti adolescenti sono ancora bombardati da offerte che si sentono quasi obbligati ad accettare.

I più giovani devono essere coscienti e responsabili di questo e devono capire dove è il confine tra normalità ed eccesso od abuso quando si parla di siti legali di casino e di gioco d’azzardo… e di nuovo non parliamo solo di gioco. Purtroppo, negli ultimi anni è stata creata una società di persone iperattive che, però, stenta a relazionarsi: la chiusura in sé stessi sta diventando, se non lo è già diventato, un grosso problema. Per quanto riguarda il gioco, per esempio, dovrebbe far divertire, relazionare, condividere momenti di allegria, e non certamente “abbruttimento” nello scommettere, e nel credere di vincere in ogni caso, per un futuro migliore senza fatica e sacrifici. Ma non è così: tanti sulla propria pelle lo hanno capito il confine tra normalità ed eccesso, ma quanti altri dovranno ancora “cadere nella rete”.